Logo ente Citta' Di Lamezia Terme

Informazioni ambientali


COMUNICAZIONI AMBIENTALI


Convenzione di Aahrus

Accesso alle informazioni, partecipazione del pubblico ai processi decisionali e accesso alla giustizia in materia ambientale


Acque reflue depuratore S.Pietro Lametino

Risultati analitici effettuati dal "laboratorio Agrolab" sulle acque reflue trattate dall' Impianto Depurativo Consortile sito nell'Area Industriale Papa Benedetto XVI di Lamezia Terme.

Analisi 2019

gennaio 2019
febbraio 2019 
marzo 2019 
aprile 2019 
maggio 2019 
giugno 2019 
luglio 2019 

    Analisi 2018


    Analisi 2017


    Analisi 2016


    Analisi 2015


    Analisi 2014


    Analisi 2013


    Analisi 2012


    RIFIUTI

    Disciplinare per l'affidamento di aree verdi


    Area industriale di S.Pietro Lametino


    Questa sezione contiene tutte le comunicazioni che devono essere obbligatoriamente rese dalle ditte insediate nell'Area Industriale di San Pietro Lametino

    Misure di sicurezza

    La popolazione residente nei pressi della Zona Industriale di S.Pietro Lametino, per la presenza di aziende, ? invitata a prendere visione delle informazioni sulla sicurezza dei cittadini e dei lavoratori e sulle norme di comportamento in caso di incidente rilevante.

    PEE Ditte AUTOGAS Meridionale e MECA - Informazioni al cittadino per affrontare un'emergenza di natura industriale

    Si informa la popolazione di prendere visione dei Piani di Emergenza Esterna (PEE), redatti in forma di bozza, relativi alle Ditte AUTOGAS Meridionale e MECA, ubicati nell'agglomerato industriale - Area EX SIR di LAmezia Terme.

    DOCUMENTAZIONE:


    PEE TECA GAS - Comportamenti da adottare in caso di necessit?

    La TECA GAS srl con stabilimento nella zona industriale Area ex SIR di San Pietro Lametino ha presentato il Piano di Emergenza Esterna (PEE) da approvarsi ai sensi del D.lgs 17 agosto 1999 n? 334.

    DOCUMENTAZIONE:


    Scarichi attivit? produttive


    Disciplinare per l'autorizzazione agli scarichi di attivit? produttive

    Ai sensi della Legge Regionale del 3 ottobre 1997, n. 10 (B.U.R. Calabria 9 ottobre 1997, n. 102.) "Norme in materia di valorizzazione e razionale utilizzazione delle risorse idriche e di tutela delle acque dall'inquinamento. Delimitazione degli ambiti territoriali ottimali (A.T.O.) per la gestione del servizio idrico integrato", della LR. n. 34 del 12.08.2002 "Riordino delle funzioni amministrative regionali e locali" e nelle more di approvazione definitiva del "Piano Regionale di Tutela delle Acque" e del relativo regolamento regionale sugli scarichi per come previsto dal T.U. sull'ambiente D.lgs. n. 152/2006 e s.m.i., viene approvato il disciplinare dal Comune di Lamezia Terme al fine di definire delle linee guida semplificative per le procedure autorizzative degli scarichi di acque reflue domestiche, urbane ed industriali.

    DOCUMENTAZIONE:


    Monitoraggio ambientale


    Attivit? di monitoraggio a cui sono sottoposte le Ditte che trattano rifiuti pericolosi sottoposte alla procedura autorizzativa AIA

    - dati inviati dalla Ditta ECONET Srl per l'impianto di trattamento di rifiuti speciali pericolosi di San Pietro Lametino Z.I. ex SIR riguardanti il monitoraggio analitico di controllo per l'anno 2010

    ACQUE DI BALNEAZIONE


    Processionaria del Pino


    La Regione Calabria, con Delibera di Giunta n. 93 del 13 marzo 2012, ha approvato le disposizioni fitosanitarie per la lotta obbligatoria alla processionaria del Pino (Traumatocampa pityocampa).

    Il contenimento dell'infezione dovr? avvenire secondo il seguente calendario:

    • in inverno (indicativamente tra dicembre e febbraio) taglio e distruzione dei nidi;
    • a fine estate (indicativamente nella seconda met? di settembre) trattamenti sulle piante infestate nell'inverno precedente con preparati a base di "Bacillus thuringiensis".

    Tutti gli interventi dovranno essere eseguiti a cura ed a spese dei proprietari e/o conduttori a qualsiasi titolo. Per i dettagli sulle modalit? di esecuzione del trattamento si rimanda alle disposizioni fitosanitarie regionali.

    http://www.comune.lamezia-terme.cz.it/sites/default/files/Amministrazione%20Trasparente/19%20info%20amb/09%20processionaria/DGR%20n%2093%20del%2013%20marzo%202012.pdf


    Lotta obbligatoria contro il punteruolo rosso delle palme


    Si informa la cittadinanza che, a seguito dei monitoraggi ufficiali eseguiti dal Servizio Fitosanitario Regionale, il territorio del Comune di Lamezia Terme ? risultato infestato dal punteruolo rosso delle palme.

    Secondo quanto stabilito dal Decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali del 7 febbraio 2008, la lotta al punteruolo rosso deve essere condotta secondo le prescrizioni del Piano d'Azione Regionale; le principali misure previste sono:

    • monitoraggio intensivo delle piante per individuare tempestivamente la presenza del punteruolo rosso;
    • misure preventive e protettive per impedire infestazioni su nuove palme; i trattamenti dovranno essere eseguiti secondo la tempistica indicata nel Piano di Azione Regionale e con prodotti regolarmente autorizzati;
    • misure di risanamento, volte a recuperare le piante gi? oggetto di attacco;
    • misure di abbattimento e distruzione delle piante, nel caso di palme palesemente e irrimediabilmente compromesse.

    Con ordinanza sindacale n. 248 del 07.11.2012 ? stato disposto l'obbligo per i proprietari e i detentori a qualunque titolo di palme colpite dal punteruolo rosso di darne immediata comunicazione al Servizio Fitosanitario Regionale e, per conoscenza, al Comune di Lamezia Terme oltrech? di adottare a propria cura e spese, le misure necessarie prescritte dal Piano di Azione Regionale per l'eliminazione ed il contenimento del punteruolo rosso della palma.

    Recapiti per le segnalazioni

    • Servizio Fitosanitario Regionale
      Via E. Mol?, 88100 - Catanzaro
      Tel. 0961 852076 - 852084
      Fax 0961 852221
    • Comune di Lamezia Terme - Area Tecnica
      Tel. 0968 207304 - 0968 207291
      protocollo@pec.comunelameziaterme.it

    MISURE DI PREVENZIONE CONTRO LA ZANZARA TIGRE


    Malattie dell'olivo


    Bollettini pervenuti da A.P.OL.C. -op relativi al controllo di alcuni parassiti delle piante in Agricoltura:


    Parchi urbani


    A seguito di avviso pubblico*, i parchi urbani P. Impastato, XXV Aprile e F. Mastroianni sono stati affidati all'impresa sociale Tal?a srl. Tutti coloro che intendono utilizzare gli spazi dei parchi per attivit? di carattere sociale, ricreativo e culturale possono farne richiesta utilizzando l'apposita modulistica.

    Contatti:

    Antonio Scaramuzzino